20
Oct
Pelle acneica: come trattarla

Pelle acneica: come trattarla

Dott.ssa Roberta 0 259

La pelle a tendenza acneica necessita di un insieme di cure e attenzioni verso la propria salute, che riguardano diversi aspetti, dall’alimentazione alla cura di sé. Dato che l’acne può presentarsi con diverse intensità, la cura va decisa in base a essa e, nel caso, potrebbe coinvolgere agenti topici e sistemici, la cui assunzione è tesa a normalizzare il processo di cheratinizzazione e alla riduzione di:

  • produzione di sebo;
  • comedoni;
  • infiammazione e carica batterica.

È possibile anche rifarsi a diversi metodi per curare la pelle, tra cui:

  • Esfolianti naturali.
  • Prodotti all'estratto di liquirizia, che equilibrano la produzione di sebo.
  • Maschere con succo di limone e yogurt bianco da stendere sulla pelle per 15 minuti.
  • Prodotti a base di oli essenziali purificanti (lavanda, citronella, geranio, rosmarino, melissa e menta piperita).
  • Maschere all’

Cura generale

La cura della cute è un aspetto importante in tutti i disturbi dermatologici, ancor più in caso di l’acne, che necessita, soprattutto se acuta, delle terapie e dei consigli del medico, da seguire con pazienza, evitando di interromperle quando la sintomatologia migliora. Gli individui che soffrono di acne dovrebbero optare per cosmetici privi di oli, che non contribuiscano all’occlusione già presente a livello del follicolo sebaceo. È molto importante curare l’idratazione, essenziali per tenere lontana la cheratinizzazione superficiale della cute.

Capita spesso che vengano indicate delle creme per il viso a base di acido salicilico, che esplica effetti antinfiammatori, oltre a una leggera esfoliazione superficiale della pelle, apportando pulizia e luminosità.

Integrazione

Gli studi dermatologici sottolineano l’importanza che la nutrizione e l’integrazione possono avere per curare la pelle e gli integratori utili per combattere l’acne sono spesso a base di:

  • Omega 3: riducono le infiammazioni, riducendo anche la produzione di leucotriene B4, una molecola che causa l’acne infiammatoria.
  • Probiotici: dato che un’infiammazione o uno squilibrio dei batteri intestinali può portare a disturbi della pelle in generale, è importante mantenere un buon numero di batteri buoni
  • Vitamina A.
  • Vitamina E.
  • Zinco: le persone che soffrono di acne tendono ad avere livelli più bassi di zinco nel proprio organismo. Esso è infatti capace di combattere i batteri che causano l’acne, diminuire l’infiammazione e agire come un forte antiossidante.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Prodotti consigliati per te

SCONTO 15% ADERMA PHYS-AC HYDRA CREMA IDRATANTE 40ML
ADERMA PHYS-AC HYDRA CREMA IDRATANTE 40ML

14,35€ 16,90€ Tasse: 11,76€

Acquista
SCONTO 35% Jowae Fluido Riequilibrante Opacizzante 40 ml
Jowae Fluido Riequilibrante Opacizzante 40 ml

9,68€ 14,90€ Tasse: 7,93€

Acquista
SCONTO 23% La Roche Posay Effaclar - Siero Ultra Concentrato 30 ML
La Roche Posay Effaclar - Siero Ultra Concentrato 30 ML

30,72€ 40,00€ Tasse: 25,18€

Acquista
SCONTO 24% Skinceuticals Silymarin CF Siero Antiossidante 30 ml
Skinceuticals Silymarin CF Siero Antiossidante 30 ml

120,10€ 157,00€ Tasse: 98,44€

Acquista

Lascia un commento